Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

Tarocco

TaroccoNonostante la sua origine sia incerta, si pensa possa essere nato da una mutazione gemmaria del comune Sanguinello scoperta nel comune di Francofonte agli inizi del secolo scorso.

La cultivar Tarocco appartiene al gruppo delle arance pigmentate o a polpa rossa. E’ una varietà che si contraddistingue per il cosiddetto collare o “muso” più o meno prominente a seconda del clone. Grazie ai numerosi cloni disponibili è stato possibile ampliare il calendario di maturazione. La raccolta, infatti, inizia da Dicembre con cloni come il Tarocco Nucellare 57-1E-1, e si protrae fino a maggio. La principale destinazione è il mercato fresco, anche se negli ultimi anni sempre maggiore è la destinazione industriale per la produzione di succhi bevibili freschi.

 

Caratteristiche del frutto:

Forma:  sferica – ovoidale

Peso medio: 200-220 g

Colore della buccia: da arancio a rosso intenso

Colore della polpa:  da giallo-arancio a rosso intenso

Resa in succo: medio -elevata (non inferiore al 40%)

Contenuto in solidi solubili totali nel succo: minimo 10 (espresso in gradi Brix)

Indice di maturazione: minimo 6.5 (espresso come rapporto Brix/acidi)

Chi é Online

Abbiamo 15 visitatori e nessun utente online

Avvisi

Campagna Agrumicola

2018 - 2019



Finita per quest'anno la lavorazione del Tarocco, si comincia quella del Valencia...

Come sempre il nostro impegno per ottenere i massimi livelli qualitativi e le migliori

Arance Siciliane...